Alberto Grazzi

Alberto Grazzi

Urbino Musica Antica 2022

Alberto Grazzi

/// Fagotto

Periodo: sabato 23 - sabato 30 luglio
Alberto Grazzi

Programma

Il programma del corso sarà basato sul repertorio barocco delle sonate solistiche in base al livello dell’allievo con sessioni di tecnica di studio e esercizi per lo sviluppo della respirazione e del suono.

Qualche ora verrà dedicata alla costruzione delle ance con informazioni sule ance storiche e la loro tecnica di costruzione.

In base al numero degli allievi si cercherà di studiare alcuni brani per più fagotti trascritti dai concerti a tre o cinque flauti di Boismortier.

Il docente

Primo fagotto dell’orchestra Concentus Musicus Wien e membro fondatore di Ensemble Zefiro, Alberto Grazzi è attivo nel campo della musica antica da circa quaranta anni collaborando con moltissime orchestre Europee. Dal 1990 al 2020 è stato primo fagotto di “The English Concert” fondato da Trevor Pinnock, ha preso parte alla nascita de “Il Giardino Armonico” alla fine degli anni ’80, e ha collaborato per anni con Hesperion XX e il “Les Concert des Nations” di Jodi Savall.

Alberto Grazzi è un punto di riferimento internazionale per il fagotto barocco sia dal unto di vista esecutivo che di insegnamento.

Per molti anni tutor ai corsi della “European Community Baroque Orchestra”, Alberto Grazzi ha insegnato alla Civica Scuola di Musica di Milano, al Conservatorio E.F.Dall’Abaco di Verona.

Ha al suo attivo molte decine di registrazioni discografiche e con “Ensemble Zefiro” e “The English Concert” ha registrato come solista concerti di Fasch, Vivaldi e il concerto K191 di Mozart.

Dal 2011 è titolare della cattedra di fagotto barocco al Conservatorio G.Verdi di Milano.